Il tuo cane ha paura dei botti? Ecco alcuni consigli...


Capodanno con il cane

San Silvestro è ormai prossimo e come tradizione si usa salutare l'anno appena trascorso sparando i fuochi d'artificio.
Per moltissimi cani quello che per noi è uno spettacolo, affascinante, nel cielo notturno diventa ben presto terrore poiché, in virtù di un udito molto più raffinato e sensibile di quello di noi umani, percepiscono i “botti” in modo più amplificato ed intenso. Guaiscono, corrono inquieti, tremano e sono in preda all'agitazione.

Alcuni comuni, tra cui quello di Carpi (dove abito), hanno emanato provvedimenti (nel nostro caso permanenti) relativi al divieto di utilizzare fuochi d'artificio. Questo a tutela della nostra incolumità, del rispetto verso i nostri amici a quattro zampe e dell'ambiente.

Cosa fare però se nel vostro comune i "botti" non sono proibiti?
Come salvaguardare i nostri amici a quattro zampe da paura, stress e attacchi di panico?



Di seguito ti elenco alcuni utili consigli, ma ricorda, se sai che il tuo cane è particolarmente sensibile a questo problema rivolgiti ad un Medico Veterinario comportamentalista.

Cosa fare se il cane ha paura dei "botti" ?

  • Tenilo il più lontano possibile dalle zone dove vengono esplosi petardi (facile da dirsi ma non sempre possibile);

  • Non lasciarlo solo: potrebbe avere reazioni incontrollate e ferirsi da solo;

  • Non lasciarlo all'aperto: colto dalla paura potrebbe tentare la fuga;

  • Non tenerlo legato (personalmente non lo faccio mai Capodanno o non Capodanno ma questo è un altro discorso);

  • Non sgridarlo e non consolarlo: tranquillizzarlo in queste circostanze equivale infatti a premiarlo proprio nel momento in cui è estremamente agitato!

  • Lascia che si nasconda nel luogo che lui ritiene “sicuro” (anche se solitamente gli è vietato);

  • Se possibile cerca di fargli fare una lunga passeggiata nel pomeriggio: sarà più stanco e meno reattivo al rumore dei fuochi d'artificio;

  • Cerca di distrarlo con odori/premi: sposta l'attenzione sull'olfatto e non sull'udito;

  • Cerca di distrarlo tenendolo impegnato con il gioco o con qualche altra attività piacevole;

  • Riduci l'effetto dei rumori abbassando le tapparelle o chiudendo le imposte;

  • Cerca di sovrastare l'effetto dei botti con suoni e rumori a lui più familiari, ad esempio tenendo accese radio o tv (non esagerare però con il volume!);

  • Mostra sempre calma e tranquillità: il cane deve capire che è tutto normale;

  • Evitare ASSOLUTAMENTE di somministrare farmaci senza il parere di un Medico Veterinario competente. Esistono calmanti per cani, da usare in casi particolari, ma solo il vostro veterinario potrà consigliarvi se e come utilizzarli.

  • Sperando che questi consigli vi siano d'aiuto, vi auguro un meraviglioso 2020!





Note sull'autrice

Chiara Buosi

Chiara Buosi

In continua ricerca dell'eleganza, a due e quattro zampe. Studio e realizzo accessori per i nostri amici a quattro zampe (al momento solo nella versione canina) per dare loro un tocco di stile rispettando la loro dignità.

Ultimi Post

Ultimi Post



I nostri contatti

Newsletter

Ti racconterò del mio mondo, delle mie idee e passioni ma soprattutto delle nostre e vostre storie.
Riceverai, in anteprima, aggiornamenti su tutte le novità in arrivo e promozioni a te dedicate.